Pandemia e rincari: binomio devastante per imprese e consumatori

Visite: 311

Come se la pandemia non avesse procurato ferite ancora sanguinanti nel tessuto imprenditoriale, arrivano i rincari da capogiro delle materie prime che si riflettono drammaticamente sia sulle tasche degli imprenditori che dei consumatori finali. Confesercenti Messina e Federconsumatori Messina uniscono le loro voci per lanciare un grido d’allarme.

Secondo uno studio di Confesercenti a livello nazionale il nuovo rallentamento innescato dalla quarta ondata e dall’aumento dei prezzi dei beni energetici potrebbe mettere a rischio, nel solo primo trimestre del 2022, circa 6,4 miliardi di euro di spesa: una stangata che farebbe ripiombare i consumi ai livelli del secondo trimestre dello scorso anno, cancellando di fatto tutta la ripresa maturata nella seconda parte del 2021 e spostando dalla fine del 2023 all’inizio del 2024 il recupero dei livelli pre-pandemici.

A questi dati fanno eco quelli dell’Osservatorio Nazionale Federconsumatori che ha calcolato l’impatto che il 2022 avrà sui conti delle famiglie con un aggravio valutato in 1.228,80 Euro annui.

Il caro bollette farà la sua parte. Si stima infatti un incremento del +41,8% per il gas e +55% per l’elettricità, che incideranno pesantemente sui bilanci familiari, portando la spesa annuale per la bolletta elettrica per un famiglia-tipo a 823 euro, con una variazione del +68% rispetto allo scorso anno. I rincari dei prezzi dell’energia si abbattono anche sulle imprese e con un preoccupante effetto domino investono i costi di produzione e dunque l’aumento delle materie prime, in particolare nel settore alimentare.

Imprese e consumatori rappresentano dunque due facce della stessa medaglia, accomunati da una crisi che non conosce battute d’arresto. Un quadro che evidenzia quanto sia indispensabile attuare interventi strutturali evitando le misure spot, che non fanno altro che aumentare l’incertezza per cittadini e imprese, condizionando le loro scelte.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments