I vulcani siciliani tornano a farsi sentire

Visite: 748

Tornano a farsi sentire i due vulcani siciliani. Sia l'Etna che lo Stromboli, nelle scorse ore, hanno dato segnali di attività, Il vulcano Etna, il più alto d'Europa, da ieri ha nuovamente eruttato, riprendendo la sua attività stromboliana dai criteri sommitali, da cui è fuoriuscita della lava, nonché numeroso fumo. Il tutto accompagnato da boati e tremori.

Un'attività che per il momento sembra non preoccupare le autorità. Qualche disagio lo si è registrato all’aeroporto catanese di Fontanarossa a causa del fumo emesso dall’Etna. L’osservatorio etneo dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, ha spiegato che: “L’intermittente attività esplosiva al nuovo cratere era iniziata lo scorso 14 luglio e l’attuale sistema è carico di energia come dimostra l’alto livello del tremore dei condotto magmatici interni al vulcano”.

Numerose le esplosioni verificatesi dal vulcano con lanci in aria quantità di materiale incandescente. Il fenomeno, concentrato nella zona alta e desertica del vulcano, è accompagnato da una forte emissione di cenere.

Ricordiamo che il vulcano siciliano, così come lo Stromboli, è uno dei più attivi d’Italia e d’Europa.

Anche lo stromboli, protagonista della violenta esplosione del 3 luglio scorso, sta facendo registrare un'attività effusiva in aumento. A confermarlo sono i dati termici che giungono dal satellite e dalla telecamera installata sul vulcano. Il flusso lavico è lungo circa 600 metri e largo 80.

Intanto sull'eruzione del 3 luglio scorso, che provocò anche una vittima, è stata presentata un'interrogazione parlamentare dal senatore Franco Ortolani. Con il documento, sottoscritto da altri 17 senatori del Movimento, si chiede di sapere cosa non ha funzionato in occasione dell’eruzione del Vulcano Stromboli. Nonostante un costante monitoraggio geofisico e vulcanologico di Stromboli, non è stata data nessuna preallerta dell'esplosione, né dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, né da qualunque altra autorità istituzionale».

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments