Vertenza Sicilia Digitale controllata dalla regione Siciliana

Visite: 288
Da luglio hanno conti bloccati perché il socio precedente (privato) che vantava dei crediti ha fatto decreto ingiuntivo. Adesso sembra che abbiano trovato accordo con la Regione Siciliana ma passeranno alcuni mesi per sbloccare i conti. A parte questo problema emergenziale quello più importante è legato alle prospettive future. Negli ultimi anni hanno dato sempre meno commesse  e l'anno scorso hanno siglato contratto di servizi che non copre neanche le spese del personale. A rischio 30 posti di lavoro. Questa mattina a Palermo si è svolto un sit it, nei tg l'intervista ad Antonio nobile segretario generale Fim Cisl