Sequestro mascherine, termometri e visiere nel palermitano

Visite: 247

I militari della Guardia di Finanza hanno sequestrato nel Palermitano 17mila mascherine protettive, 152 termometri infrarossi e 80 visiere protettive in diversi empori, situati tra la zona di corso Tukory nel capoluogo siciliano e i comuni di Partinico e Carini. Gli investigatori del Gruppo Tutela Mercato Beni e Servizi del Nucleo di polizia economico finanziaria hanno accertato che i suddetti prodotti venivano commercializzati in 4 negozi senza documenti di conformità, titoli autorizzativi e certificazione CE. Sono state, inoltre, elevate multe per circa 320mila euro.