Papa Francesco ricorda nelle sue preghiere i pescatori di Mazara del Vallo fermati in Libia

Visite: 132

Papa Francesco ricorda nelle sue preghiere i pescatori di Mazara del Vallo (TP) fermati in Libia.

"Desidero rivolgere una parola di incoraggiamento e di sostegno ai pescatori fermati da più di un mese in Libia e ai loro familiari – ha detto il pontefice – Affidandosi a Maria Stella del mare mantengano viva la speranza di poter riabbracciare presto i loro cari".

"Preghiamo in silenzio per i pescatori e per la Libia", ha aggiunto papa Francesco, che ha ricordato la recente liberazione del missionario padre Pier Luigi Maccalli, rapito in Africa due anni fa, e, con lui, di altri tre ostaggi.