Feroce aggressione, 37enne in fin di vita. 2 fermi

Visite: 926

Due romeni, di 45 e 42 anni, indiziati dell'aggressione che ha ridotto un connazionale 37enne in fin di vita, sono stati fermati dalla Squadra Mobile di Agrigento e dai poliziotti del commissariato di Canicattì (AG). Gli aggressori hanno massacrato con calci e pugni e con un'arma impropria l'uomo che si trova ora ricoverato, in prognosi riservata, a Palermo. Pare che i due abbiano tentato la fuga, ma sono stati rintracciati dai poliziotti poco dopo, con abiti e scarpe sporchi di sangue. La feroce aggressione sarebbe scaturita da banali motivi di natura economica.