Macabra scoperta per due podisti: cadavere di un giovane tra gli scogli del litorale

Visite: 929

Macabra scoperta, a Siracusa, per una coppia di sportivi amatoriali che, durante un allenamento, hanno avvistato in fondo al costone roccioso del litorale il corpo di un giovane uomo apparentemente esanime.

I podisti hanno subito chiamato il 118 e le forze dell'ordine. Il giovane, un 27enne, era già morto e per recuperarne il cadavere è stato necessario l'intervento dei vigili del Fuoco.

Diverse le ipotesi al vaglio degli inquirenti, appare remota quella del suicidio dal momento che, in base alle testimonianze dei familiari, il 27enne non ha mai manifestato segni di crisi interiori o disagio sociale.