20enne palermitano, di colore, aggredito. Due giovani lo soccorrono

Visite: 119

Un 20enne è stato aggredito, nella notte tra sabato e domenica, a Palermo, in via Cavour, nel cuore della movida, da un gruppo di adolescenti che gli hanno dato un pugno in faccia e gridato insulti razzisti.

Il giovane è un palermitano, originario del Senegal, ed è stato soccorso dal 118 e portato all'ospedale Civico. La madre del ragazzo ha chiesto il perché di tanto odio solo per il colore della pelle.

Il giovane, su Facebook, ha scritto un messaggio per ringraziare quanti sono intervenuti in suo aiuto e affermato che Palermo è una bellissima città, accogliente e antirazzista, nonostante alcuni, pochi, individui troppo chiusi di mente.

In realtà, pare che solo due giovani siano intervenuti in soccorso del ragazzo, mentre la folla assisteva senza far nulla.