Discussione degenera in aggressione a colpi di casco dentro un negozio

Visite: 331

Paura, a Palermo, in un negozio di abbigliamento nella zona della Zisa, dove una discussione accesa tra un dipendente e due clienti è sfociata in un'aggressione. Questi ultimi sono stati denunciati dalla polizia che ha ricostruito la vicenda e li ha individuati. Secondo il racconto della vittima, un bengalese, i due sarebbero entrati nell'attività commerciale con aria sospetta e, per timore di subire un furto, il commesso e il titolare li avrebbero invitati ad allontanarsi.

A quel punto è nata una discussione e i due sono presto passati alla violenza fisica, una colluttazione, durante la quale il bengalese è stato colpito alla testa con un casco. Lanciato l'allarme, sul posto sono arrivati i sanitari del 118, che l'hanno trasportato in ospedale con codice giallo, e la polizia, che ha denunciato i due palermitani, un uomo e un minore con precedenti per furto.