Vincenzo Agostino alla rassegna della Pro Loco

Visite: 72

Un'interessante iniziativa, promossa dalla dinamica Pro Loco di Sinagra, si è svolta presso la sede museale. Essa ha dato avvio agli appuntamenti che colorano di giallo l'autunno sinagrese.

L'associazione si propone di promuovere la cultura in tutte le sue varie sfaccettature e non perde occasione di presentare una serie di originali ed intriganti gialli che meritano di essere letti.

Il giallo che ha dato inizio alla rassegna è intitolato "Ai confini dell'inferno", con si affrontano le gravi piaghe sociali che affliggono la società odierna. 

Ad emozionare ulteriormente i partecipanti la testimonianza di Vincenzo Agostino, padre del poliziotto Antonino Agostino, ucciso nel 1989 insieme alla giovane moglie.

A fare da cornice all'evento una mostra di pittura dell'artista Nancy Giuffrè.