Ombrelloni lasciati in spiaggia per "occupare" il posto. Sequestro della Guardia Costiera

Visite: 528

La Guardia Costiera di Milazzo ha sequestrato, a Oliveri, ombrelloni, sedie e tende lasciati in spiaggia dai bagnanti per occupare un posto vicino al mare.

Centinaia di oggetti sono stati sequestrati nel blitz.

Soddisfatta l’Amministrazione Comunale per il segnale lanciato sul fatto che la spiaggia è libera e di tutti.

Già alla vigilia di Ferragosto era stato effettuato un primo sopralluogo, che ha portato poi all’azione della Guardia Costiera, in quanto la situazione sulla spiaggia libera era diventata insostenibile.