Ogni 4 novembre da 99 anni, la “Festa dell’Unità Nazionale” e “Giornata delle Forze Armate”

Ogni 4 novembre da 99 anni, si celebra la “Festa dell’Unità Nazionale” e “Giornata delle Forze Armate”. A Messina sono tante le iniziative organizzate, per celebrare e commemorare questa giornata. In particolare in Piazza Unione Europea ha avuto luogo una cerimonia militare culminata con la deposizione di una corona di alloro al monumento caduti da parte del Prefetto di Messina, Francesca Ferrandino, accompagnata dal Generale di Corpo d’Armata Luigi Robusto, Comandante Interregionale Carabinieri “Culqualber”, massima autorità militare del capoluogo. Gli onori militari sono stati resi da un plotone di formazione interforze composto da militari di Esercito, Marina ed Arma dei Carabinieri e della Banda della Brigata meccanizzata “Aosta”. La giornata è stata istituita nel 1918 per commemorare la fine della PRIMA GUERRA MONDIALE per l’Italia.MESSINA 4 NOVEMBRE Il 4 novembre è la data dell’entrata in vigore dell’armistizio di Villa Giusti cioè l’accordo firmato a Padova il 3 novembre 1918 dall’Impero austro-ungarico e dall’Italia, alleata con la Triplice Intesa (il Regno Unito, la Francia e la Russia). Fu proprio durante la Prima Guerra Mondiale che gli italiani si trovarono – per la prima volta – fianco a fianco, legati indissolubilmente l’un l’altro sotto la stessa bandiera nella prima drammatica esperienza collettiva che si era verificata dopo il processo di unificazione nazionale che, iniziato in epoca risorgimentale, aveva portato alla proclamazione del Regno d’Italia il 17 marzo 1861. Con il Regio decreto n. 1354 del 23 ottobre 1922, il 4 novembre fu dichiarato Festa nazionale. La solennità di questa giornata simboleggia anche la determinazione degli uomini e delle donne delle Forze Armate italiane, sempre pronti a sacrificarsi quotidianamente al servizio del Paese, quali garanti della tutela e della sicurezza collettiva ma pronti anche a prestare servizio e a soccorrere le popolazioni in difficoltà.

Visite: 393

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments