La visita alle mummie per raccontare usi e costumi della commemorazione dei morti in Sicilia

Santa Lucia del Mela ha voluto valorizzare la festa dei morti e le tradizionali usanze che il popolo siciliano dedica a questa ricorrenza, con due appuntamenti rivolti a grandi e piccoli per far conoscere i riti tramandati di generazione in generazione nelle famiglie. Nel giorno di Ognissanti, si è svolta la prima delle due giornate della manifestazione “Notte di spiriti e dolciumi”.

L'iniziativa, organizzata dall’Associazione Turistico Culturale “Blog del Mela” con la collaborazione di volontari e di appassionati cultori di storia locale, ha preso il via ieri nello splendido scenario del complesso conventuale dei Cappuccini. La struttura è stata aperta per l’occasione per ospitare la “passeggiata narrativa” a cura dell’antropologo Dario Piombino-Mascali che, a partire dai testi ormai classici del Pitrè, ha accompagnato il pubblico attraverso usi e costumi della commemorazione dei morti in Sicilia. Successivamente si è svolta la visita alla cripta, che custodisce i corpi mummificati di sacerdoti e notabili.

s lucia mummie1

Per saperne di più segui il servizio all'interno dei Tg di OndaTv: ore 14:00 - 17:00 - 20:15 - 23:00 - 01:00 sul canale 85 e in streaming su www.ondatv.it

Visite: 995

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments