Continuano le eruzioni sullo Stromboli

Visite: 4770

Dopo l'ultima sequenza di esplosioni, lo Stromboli, torna a far parlare di sé a seguito di nuove numerose esplosioni e soprattutto per la colata di lava, molto ben visibile nelle ore notturne dalle web-came che 24 ore su 24 monitorano il vulcano, che molto lentamente dal cratere sommitale tende a scivolare verso la “Sciara del Fuoco”, senza rappresentare alcun tipo di pericolo per la popolazione isolana.

Le esplosioni sono sommitali e sono caratterizzate da numerosi fenomeni sul cratere di sud/ovest, accompagnati anche da scosse sismiche. L'attività del più esplosivo cratere eoliano è continuamente seguita dall'Ingv di Catania. Nelle scorse ore la Protezione Civile ha elevato al livello giallo (fase operativa di “attenzione”) l’allerta per il vulcano. “L’innalzamento del livello – spiega il Dipartimento della protezione civile – determina il potenziamento del sistema di monitoraggio del vulcano e l’attivazione di un raccordo informativo costante tra la comunità scientifica e le altre componenti e strutture operative del Servizio nazionale della protezione civile. Occorre tener presente che “alcune fenomenologie dello Stromboli sono del tutto imprevedibili e improvvise, pertanto anche quando il livello di allerta è ‘verde’ il rischio non è mai assente: come per ogni vulcano, il passaggio di livello di allerta può non avvenire necessariamente in modo sequenziale o graduale, essendo sempre possibili variazioni repentine o improvvise dell’attività, anche del tutto impreviste”. 

(Foto dal web)

 

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments