Disagi per i pendolari della linea ferroviaria. Nuovi lavori tra Messina e S. Agata Militello

Visite: 328

Disagi in arrivo per i pendolari che viaggiano lungo la linea ferroviaria fra Messina e Palermo. Pare che da giugno la tratta fra Messina e Sant'Agata Militello possa essere chiusa per alcuni interventi strutturali. Si è parlato di tale eventualità in una riunione svoltasi alla Regione tra i comitati pendolari, i dirigenti del Dipartimento Trasporti, l’assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità Marco Falcone, le associazioni dei consumatori, Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia.

Su quasi 100 chilometri, dei 224 che collegano la città dello Stretto con il capoluogo siciliano, si preannunciano interventi tecnici alla linea ferrata e lavori di ammodernamento e abbellimento delle stazioni ferroviarie. I lavori dovrebbero durare circa tre mesi e i treni saranno sostituiti da autobus a disposizione dei pendolari.

Un'estate senza treni, dunque: i lavori dovrebbero iniziare alla fine dell’anno scolastico e terminare a settembre, in coincidenza con la riapertura delle scuole.

Tra un mese, invece, riprenderanno i lavori per il raddoppio ferroviario, sempre sulla linea Palermo-Messina, a partire dal tratto tra Cefalù Ogliastrillo e Castelbuono, per una spesa di 450 milioni di euro. L’intervento prevede, oltre al raddoppio in variante di tracciato, anche la realizzazione di tre gallerie e della nuova stazione di Cefalù in sotterranea e lavori nella stazione già esistente di Castelbuono.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments