Due braccianti agricoli derubati sono stati arrestati per sequestro di persona

Visite: 610

Due braccianti agricoli di Ribera (AG), vittime del furto di due paia di forbici elettriche da potatura, del valore di alcune centinaia di euro, hanno deciso di farsi giustizia da sè, ma sono stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di sequestro di persona.

I due, infatti, ritenendo responsabile un 30enne romeno, si sono recati nella sua abitazione e, dopo averlo malmenato e minacciato con un coltello, lo hanno prelevato con la forza e costretto a salire su un'autovettura per farsi restituire la refurtiva.

Alcuni passanti si sono accorti di quanto stava avvenendo e hanno chiamato il 112. Due pattuglie dei Carabinieri hanno, dunque, setacciato la zona e intercettato e bloccato i due sequestratori.

Accertamenti e perquisizioni hanno permesso di ricostruire quanto accaduto.

Per la vittima del sequestro è scattata una denuncia per ricettazione, mentre i due braccianti agricoli, di 34 e 27 anni, sono stati arrestati per sequestro di persona e posti ai domiciliari a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments