Portaborse assunti all'Ars con contratto da colf?

Visite: 355

All'Assemblea Regionale Siciliana ci sarebbero almeno venti portaborse assunti dai deputati con un contratto da colf.
Le "colf" sarebbero state assunte dai deputati nei gruppi parlamentari dell'Assemblea Regionale Siciliana non per fare le pulizie negli uffici del Parlamento più antico d'Europa, ma per svolgere l'attività di "portaborse" ai deputati regionali.

L'escamotage usato dai parlamentari Siciliani per pagare meno oneri previdenziali non è sfuggito alla Corte dei Conti che ha già ascoltato in adunanza pubblica i capigruppo dell'Ars senza però entrare nel merito della tipologia contrattuale applicata ai collaboratori. A seguito della denuncia della Corte dei Conti, a Palazzo dei Normanni è iniziata la caccia alle "colf", che per ora sarebbero circa venti, ma il numero potrebbe aumentare. (fonte Ansa)

Segui gli aggiornamenti sul canale 85 di ondaTv in Sicilia e in streaming su www.ondatv.it

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments