Tentata la violazione di domicilio, denunciato un 33enne

Visite: 705

E’ stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Patti con l’accusa di tentata violazione di domicilio, molestie e disturbo della quiete pubblica, il giovane 33enne di Castel di Lucio, S.P. le sue iniziali, incensurato, che la notte tra domenica e lunedì scorso ha tentato d’introdursi nell'abitazione di una signora che vive da sola in una zona ai margini del piccolo centro montano. Pare che il giovane, dalle testimonianze raccolte dai carabinieri della stazione di Castel di Lucio, coordinati dal maresciallo Matteo De Paola, in evidente stato di ubriachezza, avrebbe preso a calci, pugni e spallare, ininterrottamente per circa 20 minuti, il portone d’ingresso dell’abitazione della donna che spaventata ha pensato di chiamare un conoscente, agente della polizia municipale, il quale avrebbe informato i carabinieri. I militari dell’ Arma accorsi sul posto non trovano più il giovane, ma la donna visibilmente sconvolta ed impaurita dalla brutta esperienza e, dopo aver raccolto la deposizione della stessa, d’iniziativa, procedono d’ufficio al deferimento del molestatore.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and condition.

Comments