Infermiera aggredita al pronto soccorso

Visite: 1069

Ennesima aggressione in ospedale: l'ultima, in ordine di tempo, ai danni di un'infermiera del nosocomio di Sant'Agata Militello, da parte di una paziente che aspettava di essere visitata.

Pare che, durante l’attesa, si sia scagliata contro l’infermiera, prima verbalmente e poi mettendole le mani addosso.

A denunciare l’episodio è stato il rappresentante locale della Cisl sanità Francesco Muschio, che dice: “Il pronto soccorso si è trasformato in una zona franca dove ognuno si sente libero di aggredire un camice bianco per poca pazienza o congetture”.

Quanto accaduto è stato ripreso con un telefono cellulare e riferito ai Carabinieri della locale Compagnia.