Raccoglie petardo da terra e lo accende. 15enne perde due dita della mano destra

Visite: 728

Dopo lo scoppio di un grosso petardo, 15enne perde due dita della mano destra. E’ accaduto a Siracusa, a pochi passi da piazza Santa Lucia. Non è ben chiaro se il ragazzo abbia raccolto petardo per terra o se invece lo stesse preparando per l’accensione. Tutto è comunque accaduto nel giro di pochi istanti. A prestare i primi soccorsi è stato il personale del 118, subito accorso. Trasportato d’urgenza in ospedale, per lui si è resa necessaria l’amputazione del secondo e del terzo dito della mano. Sul posto c'erano molti altri botti frantumati, rimasti dai festeggiamenti del 31 dicembre e dell'1 gennaio. I carabinieri della Compagnia di Siracusa stanno effettuando ulteriori accertamenti. Tutto questo proprio quando si “festeggiava” in provincia il dato di zero feriti per i botti di fine anno.