30enne intenta a fissare il suo smartphone cade in mare

Visite: 2349

Una 30enne intenta a fissare il suo smartphone presso il molo sei del porto di Messina, aspettando di imbarcarsi, ha perso l'equilibrio ed è finita in mare. Per fortuna sapeva nuotare e la paura è durata solo qualche istante. Immediato anche l'intervento del personale marittimo in servizio sul mezzo che l'ha messa in salvo.
Passato il momento di apprensione, la donna è salita a bordo e ha regolarmente
effettuato il suo viaggio verso Reggio Calabria.